Deontologia, introdotto il principio della tipicità del reato – 11/4/2013

Posted on : 19 Febbraio 2016
Views : 1879
Embed Code

FIRENZE 19/03/2013 , PALACONGRESSI, Fondazione formazione forense, Incontro formativo “LA LEGGE DI RIFORMA PROFESSIONALE”.

Terzo e ultimo appuntamento del ciclo di incontri formativi sulla riforma organizzato dalla Fondazione per la Formazione Forense dell’Ordine degli Avvocati di Firenze, capitolo : il Consiglio Nazionale Forense e la nuova deontologia professionale. Con la nuova Legge rimangono pressoché invariati i compiti e le funzioni dell’organismo massimo di rappresentanza istituzionale dell’avvocatura. Il CNF acquisisce la potestà di emanare alcuni dei regolamenti che disciplineranno i 67 articoli contenuti nella riforma forense, incarico questo che ha destato non poche polemiche nei vertici degli ordini forensi e delle maggiori associazioni di categoria, che ritengono che il CNF sia investito di una eccessiva autonomia decisionale che porterà al completamento della Legge solo nel 2015. Di diversa tipologia ma non meno importante il cambiamento nella composizione del direttivo dell’organismo. L’art.3 della Legge disciplina la deontologia, architrave fondamentale della riforma e della professione.