L’Italia che non c’era, l’Italia che verrà

Posted on : 12 dicembre 2017
Views : 18361
Embed Code

E’ una legge che passerà alla storia al pari di altre leggi di grande impatto sociale, come la legge sull’interruzione di gravidanza o quella sul divorzio. Stiamo parlando della legge 76 del 20 maggio 2016, che ha introdotto nel nostro ordinamento le unioni civili, la c.d. “Legge Cirinnà” dal nome della sua prima firmataria. La stessa senatrice Monica Cirinnà ha riassunto il difficile iter legislativo di questa legge nel suo libro “L’Italia che non c’era: la dura battaglia per una legge storica”. Ma di quali provvedimenti vi è ancora necessità perché sia assicurata la piena uguaglianza delle persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender? Se ne è parlato nell’ambito di un convegno organizzato dal Comitato pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Firenze…..